Explorer 8: Errore provider di ricerca predefinito

Un programma del computer ha modificato l’impostazione del provider di ricerca predefinito per Internet Explorer.
Internet Explorer ha ripristinato l’impostazione sul provider di ricerca originale, Live Search (search.live.com).
Internet Explorer aprirà Impostazioni di ricerca, da dove è possibile modificare l’impostazione o installare altri provider di ricerca.

E’ questo l’errore che si sta presentando a tanti utenti dopo l’aggiornamento da Internet Explorer 7 al nuovo Internet Explorer 8. Anche disinstallando e reinstallando Explorer 8 il problema persiste.

Vediamolo nel dettaglio.

All’apertura del browser, dopo qualche secondo, compare un messaggio di errore:

Un programma del computer ha modificato l'impostazione del provider di ricerca predefinito per Internet Explorer. Internet Explorer ha ripristinato l'impostazione sul provider di ricerca originale, Live Search (search.live.com). Internet Explorer aprirà le impostazioni di ricerca, da dove è possibile modificare l'impostazione o installare altri provider di ricerca.

Cliccando su OK viene aperto il gestore dei provider di ricerca, ma qualsiasi tentativo di impostazione/cancellazione/reinstallazione risulta del tutto inutile.

Gestore Provider di Ricerca

Uscendo dal gestore dei provider tutto funziona alla perfezione. Però è fastidioso avere ogni volta lo stesso errore.

La soluzione che propongo, ancora non presente su nessun altro sito internet, risiede nel registro di Windows. Come qualsiasi intervento sul registro, bisogna fare attenzione a non far danni, quindi usate cautela o affidatevi a qualche amico esperto.

Soluzione:

  1. Chiudere Internet Explorer 8;
  2. Cliccare Start -> Esegui (casella di ricerca per chi usa Windows Vista) -> scrivere Regedit -> invio
  3. Navigare nei valori sulla sinistra e cercare la cartella
    HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Explorer\User Shell Folders
  4. Aggiungere una nuovo Valore stringa espandibile impostare nome valore a AppData
  5. Cliccare sul valore appena creato e impostare dati valore su %USERPROFILE%\Dati applicazioni
    (su alcuni pc potrebbe essere %USERPROFILE%\Application Data )
  6. Chiudere il registro e avviare Explorer 8

Fissare il registro di Windows

Se non avete commesso errori il problema dovrebbe essere svanito.

In alternativa fornisco questo file di registro, semplicemente cliccandoci su e confermando l’esecuzione, aggiunge il valore richiesto nel registro. Tuttavia non mi assumo responsabilità in caso di problemi dovuti all’uso su sistemi con configurazioni differenti, infatti potrebbe non funzionare sempre.

Prego chiunque voglia riportare la soluzione in altri siti di non fare copia-incolla, ma linkare questo articolo.

61 thoughts on “Explorer 8: Errore provider di ricerca predefinito

  1. Pingback: ⇒ Explorer 8: Errore provider di ricerca predefinito – Claudio …

  2. davi

    scusi tanto grazie per le informazioni..ma non riesco a fare come dice. E’ perchè ho Vista? non ne posso piu di vedere quel messaggio comparire come posso fare? la prego mi aiuti

  3. salvatore

    Avevo questo problema, ho utilizzato la tua procedura e va tutto bene! Quel fastidioso commento sparisce.
    grazie mille

  4. Fab zec

    come Davi del 14/7 ho vista e non riesco a modificare il provider predefinito e ad eliminare l’errore neppure con i tuoi sistemi. E’ almeno possibile togliere del tutto il servizio per evitare l’errore?
    Grazie

  5. Gigio

    Da un po’ di tempo avevo questo fastidioso problema su una macchina secondaria con XP, mentre con quella con si Vista sino ad oggi non si era manifestato… Improvvvisamente eccolo! Ho trovato le Sue informazioni, ma mentre su XP la patch automatica è andata a buon fine, su Vista… ciccia!!! Anche l’intervento manuale con regedit non è andato a buon fine, a parte che la formattazione video che ho del suo messaggio è tagliata ed ho dovuto un po’ ricostruire l’albero tra \windows e \ Shell Folders chre mi auguro fosse \Current Version\Explorer. Avevo già una voce AppData che ho rieditato con i valori da Lei consigliati, ma nulla… Ha qualche nuova info?

  6. Claudio Matarrelli Post author

    Ciao Gigio, mi permetto di darti del tu altrimenti ci perdiamo nei formalismi.

    Le cause di questo problema a quanto pare possono essere numerose e se da un lato è facile individuare la più frequente, dall’altro risulta difficile individuarle tutte soprattutto a distanza.
    La stessa Microsoft forse non sa come porre rimedio, infatti nel supporto ufficiale non se ne parla.

    L’unico consiglio che posso darti è di effettuare un controllo per individuare eventuali software malevoli (lo puoi fare con questo https://www.matarrelli.com/sicurezza/kaspersky-virus-removal-tool-e-il-pc-e-ripulito ) e di effettuare tutti gli aggiornamenti su Windows Update.

  7. cinzia

    Grazie mille il commento è sparito! io nn ne capisco molto di pc ma i tuoi consigli sono stati utili e soprattutto chiari. Grazie

  8. Gio-Gio

    Grazie claudio ricerca in manuale la chiave non l’ho trovata, cliccando sul file da tè fornito tutto a posto grazie

  9. claudio

    ho risolto l’errore cliccando su file di registro come da te indicato, pero’ adesso mi compaiono sempre sul desk due icone ( commonpriv.log e commonpriv.log.lock )le ho inserite all’intrno di una cartella in documenti, ma mi ricompaiono sul desk , come posso fare ?? grazie un saluto

  10. Claudio Matarrelli Post author

    Ciao Claudio 🙂

    Mi fa piacere tu abbia risolto il problema.

    Riguardo a quei file non sono certamente correlati al file di registro che hai scaricato.

    Qualora usassi Avast,ti consiglio di provare a disinstallarlo e verificare se il problema continua. Consigliabile una scansione con un altro antivirus, ad esempio la versione di prova di Kaspersky Antivirus.

  11. claudio

    grazie per la risposta immediata , ora provo a fare una scansione con avg ultima versione ,ti faccio sapere …ciao

  12. claudio

    scusa sono sempre claudio ,forse e’ vero che il problema e’ causato da avg infatti avevo appena scaricato la nuova versione free 9.0 ( comunque ho fatto una scansione e non risultano virus o file infetti ) ma quelle icone ancora non sono riuscito a rimuoverle , un saluto e grazie 1000

    ciao

  13. Luca

    buongiorno,
    Ho seguito alla lettera le istruzioni fornite nella sezione iniziale e giustamente il noiosissimo messaggio di apertura è scomparso. Fin qui tutto bene peccato che ho iniziato ad avere problemi con adobe reader. Ho pensato che fosse un problema del software e allora ho fatto che scaricare la versione nuova e installarla. Problema non risolto. Allora ho provato prima a disinstallare il programma, ma ad un certo punto mi da un problema nei registri sotto la sezione dove si è inserita la nuova stringa. Ho rimosso la stringa, Xp ha rimosso tranquillamente adobe, l’ho reinstallato e tutto è tornato a funzionare correttamente. Oltre a questo ho avuto problemi con alcune applicazioni flash su internet.
    Senza stringa tutto funziona ma il messaggio d’apertura continua ad esserci.
    Non so se è un problema circoscritto al mio pc, ma segnalo queste problematiche.

  14. Claudio Matarrelli Post author

    Luca ti ringrazio per questa segnalazione.

    Purtroppo le possibili configurazioni sono infinite e se in qualche caso si verificano problemi è bene farlo presente.

    La stringa inserita come vedi è solo un valore che serve a indirizzare bene le applicazioni. Evidentemente quei programmi che erano installati prima di aggiungerla, quando se la sono ritrovata davanti hanno avuto qualche conflitto.

    Ti consiglio comunque di effettuare tutti gli aggiornamenti di Explorer disponibili su Windows Update.

  15. Marco

    Grazie del tuo aiuto ora lo proverò anche su un pc con Xp che mi tormenta da più di qualche mese.
    Grazieancora.
    Marco

  16. Antonio

    Vorrei chiederti per favore come mai all’improvviso il mioFacebook non risponde piu ai comandi, non riesco piu ad aprire la bacheca ed il profilo.Sembra sia sparito il file PHP, ho provato a scaricarlo da internet su documenti ma il problema rimane.
    anche su un altro computer che al momento era spento, cosi sul disco immagine .Grazie

  17. Gianluigi

    ciao
    ho un problema sul pc! ieri ho scoperto che l’antivirus AVG 9 non è installato. cioè l’ho installato tempo fa, con tanto di icona sul desk e cartella in c:\programmi\avg
    il problema è che non compare nell’elenco programmi installati, il programma si apre ma non funziona, non posso effettuare nessuna scansione, e mi appare la scritta “no active components” ho provato a disinstallarlo e reinstallarlo ma niente! ogni volta che ci clicco sopra sul desktop mi compare il file commonpriv.log.lock

    ho l’XP, e non ho installato nessun aggiornamento di internet explorer

    spero in un aiuto

  18. Samaki

    Questo procedimento per Explorer 8 può essere usato anche con Vista x64???

  19. Dawidh

    Salve! Sig. Claudio Mattarelli,vorrei da lei una spiegazione semplice,semplice,che mi tolga una certa curiosità.Ma com’è che quando esco da Internet Explorer 8.0,mi s’impalla il PC,e non posso aprire nessuna applicazione,salvo che chiudere sessione,o riavviare il pc da start!? GRAZIE !! ;-D

  20. Federico

    Ciao, io xp home edition ho provato a guardare la sezione del registro che hai indicato ma quel valore stringa è già presente quindi non ho potuto fare nulla, hai altri consigli da darmi? Grazie dell’attenzione

  21. fabio

    ciao cluadio,

    ho cercato senza successo di applicare la procedura da te descritta.
    Il problema che incontro è che nel registro all’indirizzo da te indicato esiste già una stringa con nome AppData.
    Il dato valore preimpostato è:
    %USERPROFILE%\AppData\Roaming

    Ho Windows Vista Home edition (aggiornato con tutti gli update) e utilizzo Internet Explorer 8.
    Se ti servono altre info fammi sapere. Grazie per il supporto

  22. ALESSANDRO

    Ho eseguito il file di registro consigliato e tutto è tornato normale e sono riuscito ancher ad eliminare bing come motore di ricerca

  23. massimo

    ciao… ovviamente te lo avranno detto in molti…ma voglio lasciare la mia testimonianza… stavo per metterlo sotto i piedi …il pc… per saltarci su come un matto …poi ho trovato te e la tua chiave…risolto!!! sperando che non ritorni…quindi sei … Mitico…grande. Per fortuna al mondo ci sono ancora persone come te che mettono a disposizione degli altri il loro sapere.. dovremmo imparare ed apprezzare
    ciao

  24. Davide

    Ho provato su Windows 7 a 64 bit

    ma il problema rimane.

    Ho verificato la chiave in registro ed è corretta.

  25. benny77

    Ciao Claudio ho il problema in oggetto di discussione, ma non ho potuto eseguire la procedura da te indicata in quanto il registro del mio pc (un mininote della sony vaio W7 come S.O. appena acquistato) contiene già una stringa espandibile chiamata AppData il cui valore è %USERPROFILE%\AppData\Roaming.
    Stesso problema di Fabio a quanto pare XD!!
    Non avendo le competenze necessarie che mi permettono di capire come intervenire ho ben pensato di risolvere il problema installando mozilla firefox ^^
    Ovviamente il problema col nuovo browser non si presenta.
    Ciao e grazie

  26. mdmezzi

    cCiao Claudio, ho un grosso problema, ho seguito il percorso da te indicato per inserire la chiave ma questa era gia’ presente , quindi l’ho modificata come da te suggerito (riportava un percorso comunque simile che finiva sempre in dati applicazioni)ma il problema persiste. Allora ho rimosso la chiave e ho usato la patchma il problema persisteva. Allora sono andato a controllare il percorso indicato e dopo aver abilitato la visione dei file nascosti ho potuto raggiungere la cartella dati applicazioni che risultava di “sola lettura” !! Ho provveduto a modificare l’impostazione togliendo la spunta di sola lettura e ho avviato internet explorer che mi ha puntualmente riproposto l’errore solo che ora ho potuto modificare il provider di ricerca è l’ha memorizzato e all’avvio successivo il problema non c’era piu’… spero di essere utile a chi come me non è riuscito al primo tentativo, grazie comunque per il tuo aiuto

  27. Gigi75

    Ho avuto anch’io lo stesso problema, con il tuo aiuto ho risolto… era fastidiosissima quella finestra di errore.

  28. Antonio

    Da poco ho installato IE 8 e capita la stessa cosa. Quello che mi chieda come mai Microsoft non provvede a correggere il difetto tramite gli aggiornamenti. Proverò il tuo suggerimento. Grazie Antonio

  29. Antonio

    Ho seguito la tua indicazione ma nella cartella User Shell Folders risulta già presente AppData riportante %USERPROFILE%\Dati applicazioni. Uso AVG come anti virus e ho letto in qualche tua risposta che esso potrebbe essere una causa. Cosa fare? A suo tempo ho installato Windows Xp con il disco originale e con esso avevo IE 6.
    Ma Microsoft sa che esiste questo problema, verifica quando serve la genuità del prodotto installato e dovrebbe essere capace di risolvere questo problema. In ogni modo vedo che le tue indicazioni funzionano per molti e ciò è gia’ una soddisfazione per te. E se elimino la cartella presente e poi la riaggiungo? Ti saluto Antonio

  30. Antonio

    mdmezzi ha scritto il messaggio riportato qui sotto e vorrei, per favore, alcune delucidazioni. In particolare come ha fatto a individuare la cartella giusta da cui rimuovere la voce ‘solo lettura’ visto che cartelle denominate Dati applicazioni ve ne sono parecchie sul cp? Se mi indica il percorso seguito. Uso Windows Xp Home. Potrebbe andar bene anche per me. Vi ringrazio. Antonio ”mdmezzi scrive: 08/12/2010 alle 11:22 cCiao Claudio, ho un grosso problema, ho seguito il percorso da te indicato per inserire la chiave ma questa era gia’ presente , quindi l’ho modificata come da te suggerito (riportava un percorso comunque simile che finiva sempre in dati applicazioni)ma il problema persiste. Allora ho rimosso la chiave e ho usato la patchma il problema persisteva. Allora sono andato a controllare il percorso indicato e dopo aver abilitato la visione dei file nascosti ho potuto raggiungere la cartella dati applicazioni che risultava di “sola lettura” !! Ho provveduto a modificare l’impostazione togliendo la spunta di sola lettura e ho avviato internet explorer che mi ha puntualmente riproposto l’errore solo che ora ho potuto modificare il provider di ricerca è l’ha memorizzato e all’avvio successivo il problema non c’era piu’… spero di essere utile a chi come me non è riuscito al primo tentativo, grazie comunque per il tuo aiuto”

  31. Lello

    Grazie!!!! Ho provato prima in manuale ma non ha funzionato. poi ho usato il tuo file e al momento è tutto ok

  32. davide

    ciao da quanto ho capito su Windows 7 a 64 bit il problema rimane.
    ti vorrei chiedere se installo explorer9 il problema si risolve.
    Altrimenti hai una sluzione per me???
    grazie in ogni caso per il tuo aiuto 🙂

  33. francesco

    Ciao Claudio ho appena modificato il registro come da te suggerito (per il mio xp pro sp2 e servita la seconda stringa che consigliavi, mentre la prima non funzionava). Adesso è tutto ok, Grazie 6 un grande !!!

  34. fix browser redirect

    I was pretty pleased to discover this website.

    I need to to thank you for your time for this wonderful read!
    ! I definitely appreciated every part of
    it and i also have you saved to fav to check out new information
    in your site.

  35. https://xhamsterporn.org/

    I’ve been browsing on-ⅼine more than three hours noᴡadays,
    butt I never discovered any interesting article
    like yours. It iѕ beautіful value enough for me. In my view, if
    all site owners and bloggers made ϳust right content as
    you probably did, tһe weЬ might be much more helpful than ever before.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *