Chi sono

Appartengo a quella generazione che trascorreva le giornate giocando in strada e, nel resto del tempo, lanciando un giochino dalla riga di comando di MS-DOS, chiedendosi – tra un dir e file .bat da modificare – il perché sia a: che b: corrispondessero al lettore di floppy disk e quale fossero le differenze tra l’autoexec.bat e il config.sys.

Sono cresciuto insieme a Internet, occupandomi dopo qualche anno di sviluppo web e posizionamento nei motori di ricerca, esplorando anche le tecniche più audaci.

Già titolare della Claem, un startup del web vincitrice del bando Principi Attivi della Regione Puglia. Sono iscritto all’Ordine dei Giornalisti.

Oggi sono dipendente di un’amministrazione pubblica.

3 pensieri su “Chi sono

  1. Claudio Matarrelli

    Ciao, scusami davvero per impegni vari sono stato lontano dal blog.

    Impedire le visite è semplice, ci sono vari modi per farlo, ma dipende anche dal tipo di server su cui si trova il tuo sito.

    Se ti trovi su un hosting Linux basato su Apache puoi fare come segue.

    Devi creare un file di testo chiamato .htaccess e dentro ci metti questo codice:

    RewriteEngine On
    RewriteCond %{HTTP_USER_AGENT} Anonymouse
    RewriteRule ^(.*)$ http://www.google.com/

    Poi lo devi caricare nella cartella principale del tuo sito.
    Chiaramente prima verifica che non sia già presente un file .htaccess, perché se lo riscrivi potresti perdere quello esistente. Se esiste, devi solo aggiungere quelle righe alla fine.
    Se hai difficoltà su Windows a chiamare il file .htaccess con il punto iniziale, chiama il file come vuoi e poi lo rinomini tramite ftp una volta che è sul server Linux.

    Spero di esserti stato utile, torna a visitarmi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *