Cellulare per anziani, con tasti grandi, SOS ed economico

Trovare un cellulare per anziani, semplice da usare, con i tasti belli grandi è un’impresa semplice. Trovarne uno ad un prezzo accettabile potrebbe non essere altrettanto facile.

Troppo spesso i produttori esagerano con i prezzi dei telefoni destinati ai nonni. Cellulari che fondamentalmente non fanno niente di particolare, anzi, fanno proprio della semplicità la loro virtù, vengono posti in vendita a 80/90 euro, se non di più. Eppure il loro contenuto tecnologico davvero minimo dovrebbe corrispondere ad un prezzo economico.

Comprare un telefono per i nostri nonni o per un anziano genitore, rischia così di diventare esoso e, pur spendendo molto, potremmo finire per acquistare un prodotto di una marca sconosciuta, pieno di insidie. Eppure alcuni telefoni davvero convenienti e di qualità ci sono e voglio segnalarvene due.

Un telefono molto valido, di un produttore noto, con tasti molto grandi, sblocco molto semplice e tasto SOS è l’Alcatel OT 282. È un telefono a barra, cioè con la forma classica, evidenzio che esiste anche un’alternativa, un po’ più costosa con la forma a conchiglia (clamshell), si tratta dell’Alcatel One Touch 536. Se non riuscite a trovarli in negozi fisici o non volete perdere troppo tempo, potete cercarli su Amazon.it.

Vediamo in dettaglio quali sono le caratteristiche e le peculiarità che rendono un ottimo cellulare per anziani sia l’Alcatel OT 282, sia l’Alcatel OT 536.

Premetto che non essendo telefono UMTS possono funzionare solo con Tim, Wind, Vodafone e i relativi operatori virtuali. Non sono invece adatti a schede USIM della Tre.


ONE TOUCH 282 – Prezzo: si trova sotto i 40 euro

Cellulare per anziani con tasti grandi

Alcatel OT 282

Disponibile in due colorazioni: White (bianco), Abyss (nero) e Seal Brown (marrone).
GSM dual band (900/1800,850/1800); Dimensioni: 110 mm (L) x 56,5 mm (P) x 13,5 mm (A); Peso:60 g;
Schermo: 1.8”, 160 x 128 pixel, Display TFT a 65 K colori;
Caricabatteria micro USB con basetta di ricarica;
Volume audio alto e supporto HAC M3/T4, per portatori di apparecchi acustici;
Batteria che secondo Alcatel può offrire una lunga autonomia: in conversazione fino a 9 ore e in stand-by fino a 700 ore;
Blocco e sblocco della tastiera semplificato, con interruttore laterale, molto vantaggioso rispetto a complesse combinazioni di tasti richieste per lo sblocco di telefono normali;
Tasto SOS posteriore che automaticamente invia SMS a fin 4 numeri da preimpostare e avvia una telefonata verso un numero;
Torcia attivabile con un interruttore laterale;
Per i nonni più “tecnologici” è dotato anche dei classici vibracall, vivavoce, suonerie polifoniche, SMS, rubrica fino a 200 contatti, radio FM, sveglia, promemoria e giochi.

La base "cradle" dell'Alcatel OT 282, semplifica la ricarica del telefono.

La base “cradle” dell’Alcatel OT 282semplifica la ricarica del telefono.

Per chi vuole vederlo in funzione e scoprire ulteriori dettagli ecco una valida videorecensione da Youtube.

ONE TOUCH 536 – Prezzo: si trova sotto i 60 euro

Alcatel Onetouch 536, cellulare per anziani a conchiglia

Alcatel Onetouch 536, cellulare per anziani a conchiglia

Disponibile in due colorazioni: White (bianco), Black (nero e argento), Rosso.
GSM (900/1800); Bluetooth : 2.1+EDR; Dimensioni: 105 mm (L) x 50 mm (P) x 16,5 mm (A); Peso:70 g;
Schermo: Schermo:2,4″, 240 x 320 pixel, Display TFT a 65 K colori, LED di stato (arancione); Scheda Micro SD : Fino a 16 GB
Caricabatteria micro USB con basetta di ricarica;
Volume audio alto e supporto HAC, per portatori di apparecchi acustici;
Batteria che secondo Alcatel può offrire un’autonomia in conversazione fino a 3 ore e in stand-by fino a 200 ore;
Tasto SOS posteriore che automaticamente invia SMS a fin 4 numeri da preimpostare e avviare una telefonata verso un numero;
Torcia attivabile con un interruttore laterale;
Per i nonni più “tecnologici” è dotato anche dei classici vibracall, vivavoce, suonerie polifoniche, SMS, rubrica fino a 500 contatti, radio FM, sveglia, promemoria e giochi.

Un video, in russo, che lo mostra all’opera. Non si capisce molto, ma si vedono molti dettagli sul funzionamento.
Versione nera dell'OT 536, con conchiglia chiusa

Versione nera dell’OT 536, con conchiglia chiusa

3 thoughts on “Cellulare per anziani, con tasti grandi, SOS ed economico

  1. lanfranco

    notizie interessanti ma non hai esaminato la caratteristica più importante per gli anziani:
    avere dei tasti di chiamata rapida per chiamare alcuni numeri preferenziali;
    prova tu su uno di quei telefonini li a cercare un nome in memoria e poi effettuare la chiamata ! servono almeno 4 o 5 pressioni su tasti diversi !

  2. Claudio Matarrelli Post author

    Ciao, non è del tutto vero. Per gli anziani con più difficoltà (come su qualsiasi altro telefono, ma in questo caso con tasti e display specifici) si possono impostare le selezioni rapide. Cioè ad ogni tasto dal 2 al 9 si può associare un numero di chiamata rapida.

    Ad ogni modo, se hai da suggerire un modello ulteriormente semplificato che per esperienza ritieni valido e con un costo non eccessivo, segnalalo, lo aggiungerò volentieri 🙂

  3. Daniele

    Sarebbe utile un’altra caratteristica. Poter vincolare l’orario delle telefonate. Dalle… Alle… Motivo? L’anziano in casa di riposo o sorvegliato da badante, dunque senza rischi per imprevisti vari, potrebbe aver perso la nozione del tempo o soffrire d’insonnia. Il risultato sono telefonate nelle ore notturne ai numeri brevi. Credo possa essere un problema comune, tale da far passare la voglia di dotare l’anziano di un telefono. Grazie

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *