Cellulare per anziani, con tasti grandi, SOS e Whatsapp

di | 20 Maggio 2020

Trovare un cellulare per anziani, semplice da usare, con i tasti belli grandi è un’impresa semplice. Trovarne uno ad un prezzo accettabile e completo di funzioni ormai fondamentali, come WhatsApp, potrebbe non essere altrettanto facile, parliamo ormai di veri e propri smartphone semplificati.

Troppo spesso i produttori esagerano con i prezzi dei telefoni destinati ai nonni. Cellulari che fondamentalmente non fanno niente di particolare, anzi, fanno proprio della semplicità la loro virtù, vengono posti in vendita a centinaia di euro, se non di più. Eppure il loro contenuto tecnologico davvero minimo dovrebbe corrispondere ad un prezzo economico.

Comprare un telefono per i nostri nonni o per un anziano genitore, rischia così di diventare esoso e, pur spendendo molto, potremmo finire per acquistare un prodotto di una marca sconosciuta, pieno di insidie e incompleto.

Telefoni davvero convenienti e di qualità ci sono e voglio segnalarvene un paio che ho individuato attraverso testimonianze sui social e recensioni. Ecco, il consiglio di fondo è quello di leggere le recensioni linkate su Amazon, perché solo così scoprirete pregi e immancabili difetti di questa tipologia di smartphone e potrete valutare se acquistarli o meno.

Amico Smartphone Brondi

Il primo è il telefono di un produttore molto noto, è l’Amico Smartphone dell’italiana Brondi, pubblicizzato anche in TV (a seguire c’è il video dello spot).

A destra il prezzo attuale su Amazon del cellulare

Amico Smartphone Brondi

Si tratta di uno smartphone touch semplificato con dual sim, che si presenta essenziale e completo allo stesso tempo. Possiede tutte le caratteristiche di un cellulare per anziani, associate a funzionalità recenti. Il segreto sono grandi icone touch che consentono di accedere persino a Skype e WhatsApp.
Altre interessanti funzioni, tipiche dei telefonini per senior sono la torcia led, il tasto dedicato all’SOS e la fotocamera con flash.
Una particolarità di questo telefono è la presenza del Controllo Remoto disponibile per i propri cari, che consente di modificare a distanza le impostazioni con un semplice sms. La confezione standard comprende il Porta cellulare da collo

Video sport Amico Smartphone Brondi

In dettaglio ecco le caratteristiche dell’Amico Smartphone Brondi: ✅Whatsapp ✅Skype ✅Fotocamera ✅WiFi ✅Bluetooth ✅Torcia Led ✅Tasto SOS ✅Memoria dati espandibile ✅Controllo remoto


Doro 7060

Un altro telefono cellulare facile da usare e con internet 4G è il Doro 7060, si tratta di un modello con chiusura a conchiglia con base di ricarica, facile da usare.

A destra il prezzo attuale su Amazon del cellulare

Doro 7060

Su questo cellulare nome e il numero di telefono del chiamante viene mostrato anche sul display esterno. Possiede una fotocamera con flash per scattare e condividere foto e video con familiari e amici.

Come ci si aspetta da un telefono per anziani, i tasti sono grandi e spaziati, anche in questo caso è possibile utilizzare Facebook, WhatsApp e altre app. Il volume è amplificato per essere chiaro anche a chi non ha più un udito smagliante. Anche in questo caso presente il pulsante SOS, collocato sul retro.

La confezione standard include le cuffie auricolari.

Video presentazione Doro 7060

Ribadisco l’intivo a leggere recensioni dei prodotti prima dell’acquisto, che decidiate di prenderlo online o in negozio.

5 pensieri su “Cellulare per anziani, con tasti grandi, SOS e Whatsapp

  1. lanfranco

    notizie interessanti ma non hai esaminato la caratteristica più importante per gli anziani:
    avere dei tasti di chiamata rapida per chiamare alcuni numeri preferenziali;
    prova tu su uno di quei telefonini li a cercare un nome in memoria e poi effettuare la chiamata ! servono almeno 4 o 5 pressioni su tasti diversi !

  2. Claudio Matarrelli

    Ciao, non è del tutto vero. Per gli anziani con più difficoltà (come su qualsiasi altro telefono, ma in questo caso con tasti e display specifici) si possono impostare le selezioni rapide. Cioè ad ogni tasto dal 2 al 9 si può associare un numero di chiamata rapida.

    Ad ogni modo, se hai da suggerire un modello ulteriormente semplificato che per esperienza ritieni valido e con un costo non eccessivo, segnalalo, lo aggiungerò volentieri 🙂

  3. Daniele

    Sarebbe utile un’altra caratteristica. Poter vincolare l’orario delle telefonate. Dalle… Alle… Motivo? L’anziano in casa di riposo o sorvegliato da badante, dunque senza rischi per imprevisti vari, potrebbe aver perso la nozione del tempo o soffrire d’insonnia. Il risultato sono telefonate nelle ore notturne ai numeri brevi. Credo possa essere un problema comune, tale da far passare la voglia di dotare l’anziano di un telefono. Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *